ICCI – Camera di Commercio Indiana per l'Italia

Walter Porzio, fotografo e viaggiatore instancabile, in oltre cinquant’anni di avventure ha visitato…

 

 

Walter Porzio

Walter Porzio

Più di centoquaranta paesi, anche se ama ripetere “la meta più bella è quella che non ho ancora raggiunto”. La sua passione per la vita “on the road” nasce da giovanissimo, quando gira l’Europa con mezzi di fortuna, lo zaino in spalla e la macchina fotografica al collo; seguono poi i corsi di giornalismo con Giorgio Mottana, all’epoca direttore della “Gazzetta dello Sport”. Porzio è autore di numerosi reportages pubblicati da testate quali “Tuttoturismo”, “Popoli”, “I Luoghi dell’Infinito”, “Cronache di viaggio”. I suoi articoli e i suoi scatti non trasmettono solo l’incanto di terre lontane, ma vogliono porsi come occasioni di incontro con culture diverse. Storico collaboratore di molti Enti del Turismo (India, Marocco, Canada etc.), presenta serate a tema in vari teatri milanesi, dove abbina la proiezione di immagini al racconto dei suoi viaggi più belli. Conta all’attivo diversemostre fotografiche; una delle più recenti, “UN MONDO DI SORRISI”, rivela una forte attenzione verso il mondo dell’infanzia, che in più d’un occasione ha portato Porzio a collaborare con l’UNICEF. Il reportermilanese ha pubblicato i libri fotografici “Un mondo di ritratti” e “Children”, oltre a tre libri dedicati alla difficile arte del viaggiatore “Impariamo a viaggiare”, “Mille viaggi mille storie”, “Viaggiando viaggiando”; l’ultimo, “Sognando Terre Lontane”, è una raccolta di reportages che toccano i cinque continenti.
“ Si viaggia per capire soprattutto se stessie
il significato della vita. 
Il viaggio ci aiuta ad andare oltre noi stessi, a misurare i nostri limiti, a guardarci dentro ”
W. P.