ICCI – Camera di Commercio Indiana per l'Italia
aa

Discovering India

Al Golf Club Ambrosiano l’estate si apre sotto il segno dell’India

Domenica 21 giugno si è giocata l’11° gara del Circuito India Golf Cup 2015 presso il Golf Club Ambrosiano, Bubbiano, località situata tra Binasco e Rosate, a circa 20 minuti da Milano, uno dei più impegnativi campi del nostro Paese. Opera del noto progettista americano Daniel Silva, è un esempio di quello che un capace professionista riesce a inventare, per divertire golfisti di ogni livello, pur partendo da un terreno piatto. Un campo veramente impegnativo, con le sue 18 buche di cui 12 interessate dall’acqua, green grandi e piuttosto mossi, e un gran numero di bunker. Nella meravigliosa cornice naturale offerta dal campo, in una giornata splendida graziata dal sole e dalle temperature gradevolmente estive, i partecipanti si sono sfidati nella gara India Golf Cup, fin dalla mattina a colpi di mazze, mostrando chi con prodezze, tecnica e grandi colpi, chi con impegno, devozione e pazienza, tanto amore per questo sport. La gara fa parte del circuito India Golf Cup, un progetto promosso dalla Camera di Commercio Indiana per l’Italia e organizzato dal Team del Comitato Tecnico di ICCI .

Il Circuito INDIA GOLF CUP, nato come evento sportivo, si pone come obiettivo di stimolare e incrementare le relazioni tra India ed Italia, promuovendo nei golf club italiani iniziative culturali atte a favorire una più approfondita conoscenza e divulgazione della vita, dei costumi, delle tradizioni e della storia indiana. La giornata, infatti, oltre alla componente sportiva, è stata ricca di eventi extra golfistici. Presso il gazebo situato nell’Area Accoglienza, per tutta la giornata, a disposizione degli ospiti è stata allestita una piacevole degustazione di diverse fragranze del caffè Lavazza, nella cornice modaiola realizzata con gli abiti e gli accessori di Titli Store Milano.

In occasione dell’evento Internazionale di Yoga, l’Onu ha proclamato il 21 giugno “Giornata internazionale dello Yoga” accogliendo una richiesta presentata in settembre dal primo ministro indiano Narendra Modi. Per celebrare tutto ciò ICCI ha organizzato a bordo piscina una sessione di yoga aperta a tutti, della durata di circa 40 minuti, grazie alla cortese disponibilità di Giovanna Scipioni, Insegnante Yoga e Meditazione diplomata presso la Scuola Olistica Ananda Ashram  (Milano) e Scuola Soloyoga (San Giuliano Milanese).

A fine giornata Gianmario Sbranchella VPE e Raj Kakkar, Presidente di ICCI – Camera di Commercio Indiana per l’Italia, hanno premiato a fine gara i 15 vincitori delle varie categorie (1°, 2° e 3° di ogni Categoria, 1° Lordo, 1° Senior, 1° Lady, 1° Juniores, Nearest to the Pin Maschile e Nearest to the Pin Femminile). È seguita l’estrazione dei premi a sorteggio fra i partecipanti alla gara presenti alla premiazione (macchina da caffè Lavazza, voucher per una camicia sartoriale di Prata&Mastrale, sacca da golf, palline logate ICCI).

E per concludere il buffet a bordo piscina, a cui sono seguite musiche, danze e poesia dal mondo del gruppo Duniatrio, composto da Denis Stern (chitarra e composizioni), Arup Kanti Das (voce, tabla e percussioni), Lucrezia Maniscotti (danza e interpretazione). Lucrezia Maniscotti, laureata in Indologia, attrice e studiosa danzatrice di teatro-danza, ha intrattenuto i presenti anche con testimonianze personali sulla cultura indiana.

All’interno della Club House è stata allestita una mostra con i quadri dei fotografi Isabella Costerman e Jacopo Timeus e i pregiati sari dell’atelier Neena Mehra e Anu Ohri, che hanno conferito un significativo tocco di grazia ed eleganza.

Una serata unica organizzata con la collaborazione dell’India Tourist Board di Milano e con il Patrocinio del Consolato Generale dell’India di Milano.

Info: segreteria@icci.it